Batteria

Batteria

Il corso di batteria si propone di formare gli allievi affrontando tutti gli aspetti fondamentali dello studio della batteria (tecnica, timing, coordinazione, suono).

Dopo una fase iniziale riguardante l’impostazione delle mani, all’allievo vengono proposti esercizi di coordinazione sullo strumento che gradualmente lo rendono in grado di suonare alcuni brani rock di bassa difficoltà. Successivamente, tramite esercizi sempre più complicati, e il continuo uso del metronomo, l’allievo impara a suonare parecchi ritmi a varie velocità, applicabili direttamente in varie canzoni. Anche l’aspetto della qualità del suono viene curato, dando ogni volta all’allievo consigli sui movimenti da utilizzare per migliorare il relax dello strumento.

Per gli allievi interessati, il corso può anche spaziare verso altri generi musicali (jazz, brasiliano, cubano, ecc.).

per ulteriori informazioni

Progetto Didattico di materia

Il programma per il corso di batteria, ideato dai docenti Dario Barbuto e Matteo Rebulla, è teso a sviluppare al meglio tutte le aree di studio importanti per lo sviluppo completo dellʼallievo. Le tematiche affrontate verteranno sui seguenti punti (ai quali, se necessario, verranno affiancati alcuni libri o registrazioni, scritti in corsivo):

1. Impostazione delle mani e tecnica
• Matched grip (German grip e French grip)
• Traditional grip
• Uso della gravità e del rimbalzo secondo i concetti di Freddie Gruber e Jim Chapin
(studio della Moeller Technique e del Free Stroke)
• Rudimenti
• Tecnica di cassa

George Lawrence Stone – Stick Control
John Ramsay – The drummerʼs complete vocabulary as taught by Alan Dawson
Charley Wilcoxon – Modern Rudimental Swing Solos for the Advanced Drummer
Colin Bailey – Bass Drum Control
N.A.R.D. – Drum solos

2. Lettura
• Solfeggio ritmico di base
• Solfeggio ritmico avanzato
” Dante Agostini – Solfège Rythmique
! Gary Chaffee – Rhythm and Meter Patterns


3. Coordinazione e groove
• Rock (Gary Chaffee, Gary Chester)
• Jazz (Alan Dawson, Jim Chapin)
• Brazilian (Vanderlei Pereira)
• Afro-Cuban (Adam Cruz)
• New Orleans (Herlin Riley, Johnny Vidacovich)
” Arjen Oosterhout – Real Time Drums, Metodo Base per Batteria
! Gary Chaffee – Time Functioning Patterns
! Gary Chester – The New Breed
! John Ramsay – The Drummerʼs Complete Vocabulary as taught by Alan Dawson
! Ted Reed – Syncopation for the Modern Drummer
! Jim Chapin – Advanced Techniques for the Modern Drummer
! Kim Plainfield – Advanced Concepts
! Steve Houghton, Tom Warrington – Essential Styles for the Drummer and Bassist
! Alberto Netto – Brazilian Rhythms for Drum Set and Percussion
! Nelson Faria and Cliff Korman – Inside the Brazilian Rhythm Section
! Ed Uribe – Afro-Cuban Percussion & Drum Set
! Herlin Riley and Johnny Vidacovich – New Orleans Jazz and Second Line
! Drumming


4. Timing
• Utilizzo del metronomo in vari modi

5. Studio delle strutture
• Strutture tipiche dei brani rock (intro, strofa, ritornello, ecc…)
• Strutture dei brani jazz (AABA, ABAC, blues, rhythm changes, ecc…)


6. Play-along sui dischi
• Dischi rock
• Dischi jazz
” The Blues Brothers: Original Soundtrack Recording
! Creedence Clearwater Revival – West Coast Collection
! Miles Davis – Kind of Blue
! Blue Mitchell – The Thing to Do


7. Solismo
” Steve Houghton – The Drumset Soloist


8. Big Band
” Music Minus One – Studio City
! Irv Cottler – I’ve Got You Under My Skin

Livello 1

OBIETTIVI

  1. Imparare i vari modi con cui tenere in mano le bacchette (german, french e traditional grip)
  2. Cominciare a prendere confidenza con i pedali
  3. Conoscere come si utilizza il metronomo
  4. Suonare i primi ritmi rock di bassa difficoltà (tempi semplici e composti in ottavi)
  5. Imparare a leggere la musica
  6. Imparare le prime strutture semplici tipiche di un brano rock
  7. Eseguire i primi rudimenti 

VERIFICA

Esecuzione di:
  1. Brano rock di bassa difficoltà (ad es. She Caught the Katy dei Blues Brothers -(tempo semplice 4/4) o Redhouse di Jimi Hendrix (tempo composto 12/8)
  2. Primi esercizi di lettura ritmica (fino ai sedicesimi)
  3. Rudimenti base (colpi singoli, colpi doppi, paradiddle, single flam)

TESTI CONSIGLIATI

George Lawrence Stone, Stick Control Dante Agostini, Solfège Rythmique, Vol. 1 Colin Bailey, Bass Drum Control Arjen Oosterhout, Real Time Drums, Metodo Base per Batteria
Livello 2

OBIETTIVI

  1. Perfezionare l’impugnatura delle bacchette
  2. Migliorare la tecnica dei pedali (studio del constant release)
  3. Suonare ritmi rock di livello più avanzato con fills (tempi semplici e composti con introduzione di sedicesimi e ghost notes)
  4. Imparare a suonare su brani rock con variazioni più frequenti
  5. Eseguire rudimenti di livello più avanzato
  6. Continuare lo studio della lettura ritmica 

VERIFICA

Esecuzione di:
  1. Quattro tipi di colpi (full, down, tap e up stroke), free stroke e moeller technique (per le mani) e constant release (per il piede della cassa)
  2. Un brano rock più articolato (ad es. Red Hot Chili Peppers Californication)
  3. Rudimenti (flam accent, flam tap, flam paradiddle, flamacue, single-flammed mill, three stroke ruff (drag))
  4. Esercizi di lettura ritmica (fino alle terzine e al punto di valore)

TESTI CONSIGLIATI

Charley Wilcoxon, Modern Rudimental Swing Solos for the Advanced Drummer John Ramsay, The drummerʼs complete vocabulary as taught by Alan Dawson
Livello 3

OBIETTIVI

  1. Migliorare ulteriormente l’impugnatura delle bacchette
  2. Suonare ritmi rock con hi-hat in quarti
  3. Studiare tutte le combinazioni possibili di cassa su un groove rock
  4. Suonare ritmi funk, anche con spostamento del backbeat
  5. Continuare lo studio dei rudimenti
  6. Continuare lo studio della lettura ritmica 

VERIFICA

Esecuzione di:

  1. Esercizi specifici per il french grip (colpo di frusta, no sound, down-tap-up)
  2. Un brano funk (ad es. James Brown Cold Sweat)
  3. Rudimenti (flam paradiddle-diddle, pataflafla, swiss army triplets, inverted flam tap, flam drag, single drag tap, doudle drag tap, lesson 25, double paradiddle, triple paradiddle)
  4. Esercizi di lettura ritmica (fino a sincopi, pause di semicroma e doppio punto di valore)

TESTI CONSIGLIATI

Mike Clark, Funk Drumming
Gary Chaffee, Time-Functioning Patterns

Livello 4

OBIETTIVI

  1. Cominciare lo studio del jazz
  2. Completare lo studio della lettura ritmica
  3. Imparare i ritmi: shuffle, bossa nova, cha-cha, calipso, mambo
  4. Continuare lo studio dei rudimenti 

VERIFICA

Esecuzione di:

  1. Un brano shuffle (ad es. Stevie Ray Vaughn Pride and Joy o Red Hot Chili Peppers Higher Ground)
  2. Esercizi di lettura ritmica (fino a legature di valore, terzine di sedicesimi, pause di biscroma)
  3. Rudimenti (dragadiddle, drag paradiddle 1 e 2, single, double e triple ratamacue, rullo a 5, 7, 9)

TESTI CONSIGLIATI

Jim Chapin – Advanced Techniques for the Modern Drummer
Steve Houghton, Tom Warrington – Essential Styles for the Drummer and Bassist
Ted Reed – Syncopation for the Modern Drummer
Alberto Netto – Brazilian Rhythms for Drum Set and Percussion
Nelson Faria and Cliff Korman – Inside the Brazilian Rhythm Section
Ed Uribe – Afro-Cuban Percussion & Drum Set

Livello 5

OBIETTIVI

  1. Continuare lo studio del jazz
  2. Imparare altre suddivisioni ritmiche complesse
  3. Imparare i ritmi: 12/8 afro cuban, new orleans, son clave, rhumba clave
  4. Completare lo studio dei rudimenti
  5. Studiare alcune marce 

VERIFICA

Esecuzione di:

  1. Un brano jazz (ad es. Miles Davis Freddie Freeloader o Blue Mitchell Step Lightly)
  2. Esercizi di lettura ritmica complessi
  3. “Rudimental Ritual”
  4. Una marcia

TESTI CONSIGLIATI

Kim Plainfield – Advanced Concepts
N.A.R.D. Drum solos
Gary Chaffee Rhythm and Meter Patterns
Herlin Riley and Johnny Vidacovich New Orleans Jazz and Second Line Drumming

Livello 6

OBIETTIVI

  1. Completare lo studio del jazz
  2. Imparare a costruire un assolo di batteria
  3. Suonare in big band
  4. Sviluppare una coordinazione complessa
  5. Imparare i ritmi: samba, baiao, cascara, mozambique, guaguanco, songo, tumbao 

VERIFICA

Esecuzione di:

  1. Tutti i sistemi di lettura del “Syncopation”
  2. Scambi di 4 e 8 battute, e assoli in struttura
  3. Un brano dal play along “Irv Cottler – I’ve Got You Under My Skin”

TESTI CONSIGLIATI

Gary Chester, The New Breed
Steve Houghton, The Drumset Soloist
Music Minus One, Studio City
Irv Cottler, I’ve Got You Under My Skin

Docenti